29/08/2014

Lesione dell'organo sessuale: non solo moglie, ma anche la convivente va risarcita per mancato sesso

Una recente sentenza del Tribunale di Verona (Sez. III, 26.09.2013), nel confermare la risarcibilità del danno da 'mancato sesso' nel caso di lesioni procurate ad uno dei coniugi che rendano difficile o impossibile intrattenere rapporti sessuali, ha stabilito che anche il danno ricevuto - sempre per mancato esercizio del diritto al sesso - da un mero convivente more uxorio (cioè da una persona legata da rapporto affettivo non legalmente sposata) va risarcito esattamente come quello risarcito all'interno di un rapporto coniugale.

Il Tribunale di Verona, nel motivare la scelta, muoveva da un semplice assunto: "la libertà sessuale" - scriveva l'estensore richiamando un precedente del 1987 della Corte costituzionale - "è un diritto assoluto e va ricompreso tra le posizioni soggettive tutelate dall'art. 2" della Carta costituzionale.

E' un dato di fatto, seguitava il Giudice veronese, che l'attività sessuale costituisce piena manifestazione del legame affettivo e la sua significativa riduzione determina un "generale peggioramento della vita di coppia".

Ne deriva che anche il coniuge non colpito da una lesione che limiti o impedisca il coito (nel caso di specie trattavasi una lesione agli organi sessuali), di 'riflesso' subisce un danno non patrimoniale per la riduzione significativa della propria libertà sessuale.

Aggiunge, infine, il Tribunale che, se è vero che tra coniugi vige un dovere legale di fedeltà che rende evidente la lesione al 'diritto al sesso', è altrettanto vero che anche in un rapporto di convivenza more uxorio il legame affettivo e di fedeltà liberamente scelto, nel caso di lesione sessuale, provoca, comunque, un danno alla vita di relazione che va riconosciuto e risarcito.

  • Parliamo chiaro

    Ogni nostra risposta utilizza un linguaggio semplice e comprensibile da tutti.
  • Privacy garantita

    Con Legalclick, i tuoi dati sensibili e le tue domande sono al sicuro.
     
  • Professionalità

    Grazie al nostro team di avvocati professionisti sai sempre a chi rivolgerti.