13/03/2012

Da soli davanti al giudice di pace per cause di valore inferiore ai 1100 euro

Capita in tempi di crisi, e capita ancor di più all'avvocato on line, di doversi confrontare con con consulenze legali on line che abbiano come fondamento la possibilità di difendersi personalmente in alcune cause civili.

Il legislatore da una mano alla semplificazione e all'efficienza della giustizia civile attraverso la il decreto legge n. 212 del 22 dicembre 2011 convertito nella legge n. 10 del 17 febbraio 2012. Il seguente dettame del legislatura innalza la soglia del valore della cause per le quali sarà possibile presentarsi innanzi al giudice di pace da soli.

In poche parole, il legislatore ha raddoppiato il limite precedente, di 516,46 euro, fissandolo ora a 1100 euro, permettendo così di presentarsi al cospetto del giudice di pace anche per cause piuttosto consistenti.
Ulteriore novità racchiusa nella legge è che in questo genere di causa spese, competenze ed onorari liquidati dal giudice non possano superare il valore della domanda.
Proprio per queste argomentazioni la legge in questione ha preso il titolo di "Disposizioni urgenti per l'efficienza della giustizia civile".
La semplificazione da parte del legislatore avrà importanza notevole, quindi, anche per le consulenze legali on line legate a questo genere di cause.
 
  • Parliamo chiaro

    Ogni nostra risposta utilizza un linguaggio semplice e comprensibile da tutti.
  • Privacy garantita

    Con Legalclick, i tuoi dati sensibili e le tue domande sono al sicuro.
     
  • Professionalità

    Grazie al nostro team di avvocati professionisti sai sempre a chi rivolgerti.